Simone Cristicchi in concerto per Margana41

Margana41 - CristicchiSarà il cantautore romano Simone Cristicchi, giovedì 3 maggio alle ore 21.00, l’ospite dell’associazione Margana41, per una serata evento che lo vedrà esibirsi nelle sue canzoni più celebri e nei brani meno noti, accompagnato dalla sola chitarra, nell’affascinante atmosfera di Sala Margana.

Il concerto sarà preceduto, a partire dalle ore 19, dalla mostra fotografica “Funghi”, prima rassegna organizzata dall’associazione 001, nata su iniziativa di 8 giovani fotografi professionisti romani: Valentina Sestieri, Gabriele Savanelli, Elisabetta Mastromarco, Gabriele Guida, Gabriele Fasulo, Alessio Capelli, Luigi Cecconi e Daniele Barbagallo. “Funghi” racconta da diversi punti di vista il quartiere Prenestino, habitat d’adozione e di crescita della nuova associazione, che ha sede in via Pisoniano, 9.

Un’indagine visiva sulle trasformazioni di una periferia una volta cara a Pasolini, quando rappresentava ancora un’area estrema della città, e che oggi, pur essendo molto più vicina al centro, ormai inglobata dalla crescita della metropoli, rimane, per molti aspetti, ai margini della vita della Capitale.

Durante la mostra verrà offerto un aperitivo e saranno possibili delle degustazioni libere di vini DOP e IGP della cantina pugliese “Feudi di San Marzano” nell’elegante e insolito spazio nel cuore di Roma Sala Margana, dove gli artisti sono chiamati ad esibirsi a diretto contatto con il pubblico, fra arte contemporanea e antichi marmi, senza il diaframma di alcun palcoscenico, per un evento unico e irripetibile, in un’atmosfera elettrica e informale che caratterizza ogni serata.

Sala Margana
Piazza Margana 41, Roma
Aperitivo dalle ore 19.00
Spettacolo alle ore 21.00
Ingresso a sottoscrizione

margana41@gmail.com
http://www.margana41.com
http://facebook.com/margana41
https://twitter.com/margana41

Questa voce è stata pubblicata in Concerti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.
avatar

Info su red

Pier Giorgio Tegagni: redazione e admin di Italianissima Music Press.